Caduta dei capelli? Non preoccupatevi è possibile che la caduta sia collegata al cambio stagione.

caduta dei capelli cura

La caduta dei capelli potrebbe essere collegata ai cambi di stagione, per cui non sempre c’è da preoccuparsi perché non sempre la caduta esprime una patologia di fondo. I periodi più frequenti in cui si manifesta la caduta dei capelli sono essenzialmente 2: estate e autunno. In autunno nel cosiddetto “periodo delle castagne” la caduta dei capelli potrebbe essere più evidente. Se si considera che ogni giorno ognuno di noi perde spazzolando i capelli una sessantina di capelli nel periodo autunnale si può arrivare a 100 capelli al giorno ma è tutto collegato al cambio fisiologico del capello. Questa è una generalizzazione, infatti molti altri soggetti possono avere un ricambio infrannuale più frequente e che va anche oltre al “periodo delle castagne”.

Per chi volesse aiutare il ringiovanimento del capello è possibile seguire pochi passi utili ed efficaci sul fronte dell’alimentazione. Alcuni esperti ritengono che mangiare alcuni prodotti come carni bianche, fegato, pesce, verdure quali spinaci, carciofi, cavoli,asparagi, zucca, etc possano contribuire alla creazione di cheratina nonché della proteina del capello. Anche le vitamine B sono atte a produrre tale effetto come l’assunzione di: cereali, soia, lievito di birra possono contribuire a rendere i capelli molto più luminosi.
Nella stagione estiva la caduta dei capelli potrebbe essere collegata a diversi fattori, quali: a) shampoo frequenti: lavarsi spesso i capelli con prodotti non specifici e molto economici può indurre all’indebolimento del cuoio capelluto; b) raggi UV: rendono i capelli sfibrati e molto più deboli ed è per questo che risulta proteggerli allo stesso modo con cui si fa con la pelle, ossia con prodotti ad hoc; c) umidità e troppo caldo: un cuoio capelluto molto caldo genera il raddoppiare di agenti patogeni che inducono alla caduta dei capelli; d) cloro/salsedine: rendono i capelli secchi e spenti.
Dunque mie care donne, miei cari uomini non temete subito il peggio quando qualche capello va giù, anzi cogliete l’occasione per tenerli un po’ più sotto controllo attuando delle piccole manovre quotidiane. Ricordate anche i capelli hanno bisogno di rigenerarsi!
Valeriano Attanasio
About Valeriano Attanasio 46 Articoli
Meridionale dalla nascita ed appassionato praticamente di tutto, tranne che di argomenti oggettivamente noiosi, credo molto nel potere della comunicazione e nell'importanza di saper trovare un argomento interessante quando la conversazione ristagna. Scrivo articoli web per numerose testate online così da tenermi sempre aggiornato e sviluppare una visione critica sul mondo che mi circonda.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.