Come analizzare autonomamente la propria fertilità

predictor fertility

 

Attendere un figlio è uno dei momenti più belli della vita, ma non sempre tutto procede alla perfezione: l’attesa potrebbe protrarsi per più tempo del previsto.

In questi casi la gioia si trasforma in ansia e stress rovinando spesso il rapporto con il proprio partner; è sempre bene però ricordare che la scelta è sia dell’uomo, sia della donna e nessuno dei due va colpevolizzato.

In questi momenti di difficoltà avere una “spalla amica” aiuta tanto e non è affatto un segno di debolezza, anzi è proprio la strada giusta per uscire da questa spiacevole parentesi.

Un giusto aiuto di un ginecologo potrebbe farti conoscere ad esempio che problemi di fertilità dipendono in ugual misura sia dall’uomo che dalla donna e che occorre fare un’ analisi approfondita per scoprirne la causa e cercare una soluzione per il concepimento (utilizzando ad esempio un semplice trattamento ormonale senza ricorrere alla fecondazione assistita).

E’ tuttavia giusto precisare ovviamente che il grado di fertilità è inversamente proporzionale alla propria età: all’aumentare degli anni esso può diminuire.

Attendere un bambino è un’esperienza unica nella vita; per tal motivo un’ attenta analisi di eventuali problematiche che potrebbero presentarsi serve a diminuire lo stress e vivere meglio questi dolci momenti di felicità.

Durante il concepimento potrebbero presentarsi problemi di fertilità per la donna (di solito di natura ormonale o dell’ovulazione) o per l’uomo (spesso dipendono dal basso numero di spermatozoi condizionato da uno stile di vita non corretto, alcol, fumo…); per conoscere lo stato di fertilità di entrambi i partner ed evitare ansie dal medico, è possibile acquistare in farmacia dei nuovi test che rilevano i principali indicatori della fertilità stessa.
Questi test sono creati da Predictor®, famoso marchio per i test di gravidanza, che da poco ha lanciato i Predictor® Fertility: dei praticissimi test di Fertilità Femminile e Maschile che si possono usare nell’intimità della propria casa prima di andare da uno specialista (dal quale  consigliamo sempre una visita poiché questi test sono sempre più affidabili, ma non potranno mai sostituirsi al consiglio di un medico).

In dettaglio il Predictor® test di Fertilità Femminile controlla la quantità di ormone follicolostimolante (FSH) nel corpo e indica precisamente se tale livello è maggiore o minore al valore limite (25mlU/ml); se tale valore è elevato verrà segnalato un decremento della fertilità ed è consigliabile consultare quindi un ginecologo.

Invece il Predictor® test di Fertilità Maschile controlla la concentrazione dello sperma e indica se il numero di spermatozoi è minore del valore limite (20 milioni/ml), indicando un eventuale decremento della fertilità e quindi il consiglio di consultare il proprio medico.

Ricordate sempre che l’attesa di un figlio è un evento che porta gioia e felicità e che eventuali piccoli contrattempi possono facilmente essere superati con la complicità di entrambi i partner e con i giusti consigli degli specialisti.

Articolo sponsorizzato

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.