HIV- oltre 3mila casi l’anno in Italia


hiv-laboratorioIn Italia si sono registrati oltre 3mila casi di AIDS, la metà delle quali in soggetti di età compresa tra i 14 e i 25 anni. Parliamo di influenza medio-alta di contagi; nel 2008 sono stati diagnosticati 6,7 nuovi casi di infezioni da HIV per ogni 100 mila residenti. Quindi, l’età media è andata crescendo, arrivando a 38 anni per gli uomini e 34 per le donne, secondo quanto detto dal viceministro della Salute, Ferruccio Fazio.

[ad]

Ad incutere timore e preoccupazione sono i casi di contagio per trasmissione sessuale; i giovani non percepiscono il rischio di contrarre il virus dell’HIV con rapporti sessuali occasionali e, di conseguenza, non fanno uso del preservativo. Attualmente, l’AIDS viene trattata con la highly active antiretroviral therapy (HAART), il cui utilizzo, a partire dal 1995, ha permesso di ridurre il contagio e la mortalità degli individui che sono stati infettati dal virus. Questa terapia, inoltre, permette  un miglioramento dei parametri immunitari con un netto aumento del linfociti CD4+ che sembra permanere fino a 4-5 anni cui si accompagna un abbassamento della carica virale plasmatica e liquorale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.