Il cervello dell’uomo e della donna sono praticamente uguali

cervello studio

Il cervello delle donne e quello degli uomini non sono differenti, ha stabilirlo è un’importante ricerca di un gruppo di studiosi dell’Università di Tel Aviv che hanno analizzato un totale di 1400 cervelli decretando che non esistono differenze sostanziali tra quelli dell’uomo e quelli della donna.

In questo studio pubblicato su Pnas, i ricercatori hanno condotto le analisi attraverso una serie infinita di risonanze magnetiche decretando che nonostante ci siano alcune caratteristiche più comuni nelle donne ed altre più comuni agli uomini, non è possibile distinguere il cervello in due categorie ben distinte.

Questi nuovi risultati mettono in discussione una delle teorie più antiche riguardanti il cervello, infatti fino ad ora si è sempre pensato che nel momento in cui il feto diventa maschio o femmina il suo cervello inizia a modificarsi, ma questo studio molto accurato dimostra che non esiste nessun tipo di differenza di genere nel cervello, perchè questi non appartengono a nessun tipo di categoria che può essere distinta.

Le discrepanze in alcune aree neurali, riscontrate nelle risonanze, sono legate ad una questione di genere, ma nonostante questo non è possibile parlare di cervelli differenti. Lo studio oltre a sfatare una vecchia teoria, ha anche individuato anche delle sottoregioni che sono nettamente differenti tra uomo e donna, tanto che solo nell’8% dei soggetti studiati si può parlare di un cervello completamente femminile o completamente maschile, a dimostrazione che la materia grigia è simile e che nonostante tutto il cervello non fa distinzioni anzi è praticamente simile nelle sue parti fondamentali.

Valeriano Attanasio
About Valeriano Attanasio 46 Articoli

Meridionale dalla nascita ed appassionato praticamente di tutto, tranne che di argomenti oggettivamente noiosi, credo molto nel potere della comunicazione e nell’importanza di saper trovare un argomento interessante quando la conversazione ristagna. Scrivo articoli web per numerose testate online così da tenermi sempre aggiornato e sviluppare una visione critica sul mondo che mi circonda.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.