Irsutismo, cause e possibili terapie

irsutismo cura
girl with a razor

L’irsutismo è la crescita anomala di peli sul corpo delle donne che crea senz’altro imbarazzo, e generalmente le donne si sentono poco femminili già con un livello di peluria standard, ma soffrire di questo problema può indurre ad un disagio addirittura sociale. Ma vediamo nello specifico cosa sia e come è necessario comportarsi in presenza di irsutismo.

Anzitutto si distinguono due tipi di irsutismo: 1) androgeno-indipendente: in questo caso i peli si trovano in tutto il corpo; 2) androgeno-dipendente: il mal funzionamento degli ormoni induce alla localizzazione dell’eccesso di peli in specifiche parti del corpo. L’irsutismo è collegato all’aumento degli androgeni ossia all’aumento degli ormoni maschili o perché i tessuti periferici, ossia peli e ghiandole sebacee, sono più sensibili agli androgeni e per cui favoriscono lo favoriscono.

La donna produce androgeni da due ghiandole: ovaie e surreni, per cui la maggior quantità di androgeni dipende da alcuni problemi collegati ad essi, infatti un ovaio policistico o l’ipertecosi possono scatenare una tempesta ormonale da permettere un aumento dei peli così come per i tumori surrenali o la sindrome di Cushing (elevata produzione delle ghiandole surrenali di cortisolo che è l’ormone che permette al nostro organismo di gestire lo stress).

Quando l’irsutismo è determinato da questi fattori è bene ottenere una terapia dal proprio medico specialista in endocrinologia o un bravo ginecologo che possa attuare una cura specifica per il caso specifico dopo analisi approfondite. Quando, invece, l’irsutismo è causato dalla particolare sensibilità del pelo verso gli androgeni, seppur con un livello normale di androgeni, allora in questo caso è possibile ricorrere ad un trattamento estetico come l’epilazione; l’elettrolisi più comunemente nota come agopuntura e la fotoepilazione per rimuovere in modo permanente i peli in eccesso.

Valeriano Attanasio
About Valeriano Attanasio 46 Articoli
Meridionale dalla nascita ed appassionato praticamente di tutto, tranne che di argomenti oggettivamente noiosi, credo molto nel potere della comunicazione e nell'importanza di saper trovare un argomento interessante quando la conversazione ristagna. Scrivo articoli web per numerose testate online così da tenermi sempre aggiornato e sviluppare una visione critica sul mondo che mi circonda.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.