Sintomi e cura della cervicalgia

cervicalgia, cervicale,sintomi

La cervicalgia più comunemente definita cervicale,  è un problema molto comune tra gli italiani, tanto che si è stimato che circa il 60% della popolazione soffre di questa patologia. La cervicalgia provoca dolori al collo, alle spalle e alla nuca tanto da creare difficoltà nei movimenti anche in quelli più elementari come il solo fatto di alzare un braccio.

Le cause della cervicalgia sono generalmente collegate alla sedentarietà degli individui ma anche alla pratica errata  di sport o traumi subiti come il classico “colpo di frusta”. Le troppe ore passate al computer, dietro una scrivania, le posizione scorrette assunte durante la giornata o il solo fatto di indossare scarpe scomode o tacchi vertiginosi, favoriscono il dolore alla cervicale.

Gli esperti, quindi consigliano di affidarsi a specialisti che possano indurre loro ad assumere posizione corrette e pratiche di piccoli e delicati esercizi quotidiani, che possano prevenire oppure curare i disagi che provoca la cervicalgia. Chi soffre di cervicalgia può non solo avere dolore alla zona del collo ma anche avvertire un senso di nausea e manifestare vertigini cause queste che possono ledere la qualità della vita quotidiana.

L’ideale in questi casi, come accennato, è quello di assumere posizioni corrette, prendere la sana abitudine di effettuare stretching quotidianamente così da distendere la colonna vertebrale e di conseguenza anche i nervi della cervicale.

Valeriano Attanasio
About Valeriano Attanasio 46 Articoli
Meridionale dalla nascita ed appassionato praticamente di tutto, tranne che di argomenti oggettivamente noiosi, credo molto nel potere della comunicazione e nell'importanza di saper trovare un argomento interessante quando la conversazione ristagna. Scrivo articoli web per numerose testate online così da tenermi sempre aggiornato e sviluppare una visione critica sul mondo che mi circonda.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.