Vitamina B6: perchè è importante?

vitaminaB6

La vitamina B6 spesso ce la si sente nominare dal medico quando, a causa della sua carenza, il nostro organismo insorge in qualche malattia o disturbo.
Per tal motivo sono numerosi i farmaci in cui è presente la vitamina B6 che aiuta l’organismo ad aumentare la produzione di globuli rossi oppure, grazie alla sua natura antiemetica, a superare crisi di vomito.

Per evitare una forte carenza di vitamina b6 è utile seguire una dieta sana ed equilibrata alternando cibi vegetali e animali.
Tra i vegetali maggiormente ricchi di tale vitamina citiamo le carote, il riso, le nocciole…
Molto ricchi di vitamina b6 sono anche i pesci tra cui salmone e tonno.

Da recenti studi, si è scoperto che la vitamina B6 aiuta anche a superare momenti di depressione; ovviamente non è un vero e proprio antidepressivo ma i medici spesso consigliano di assumerla unitamente ad altri farmaci.
La vitamina B6 gioca un ruolo fondamentale anche nelle difesa della pelle, dei nervi e dei muscoli… e pare che aiuti anche a prevenire il tumore colonrettale (in questi anni è infatti al vaglio degli studiosi dimostrarne la sua efficacia anche sul colon).

Poichè tale vitamina è presente in tanti alimenti è difficile che l’organismo ne sia priva; ma in caso di carenza si potrebbe incorrere in diverse patologie come depressione, neuropatie periferiche, lesioni delle mucose o dermatite seborroica.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.